“Ti invito a sorridere – Offro io”: intervista all’autrice Cristina Lucernoni

“Ti invito a sorridere – Offro io”: intervista all’autrice Cristina Lucernoni

“Ti invito a sorridere – Offro io” è il primo romanzo di Cristina Lucernoni; Cristina, da dove nasce la tua passione per la scrittura?

Sin da piccola ho avuto l’amore per la scrittura e per la pittura. Poi crescendo ho continuato a scrivere, trascurando sempre più i pennelli e i colori. Prima di questo mio racconto, la mia fantasia era dedicata esclusivamente alle commedie teatrali e a quanto legato al mondo dello spettacolo in vernacolo.

Ania, la protagonista, vive un’esistenza particolarmente tribolata, allora perché questo titolo?

Il titolo è proprio per far capire che non si deve mai perdere il sorriso nonostante tutto. Ania ti invita a farlo, perché lei lo faceva, prova a spiegare al lettore che anche se la vita è amara, un sorriso che non dai è un sorriso che non hai…

Dalla trama emerge chiaramente il tuo amore per gli animali, soprattutto cani: a chi ti sei ispirata?

Io amo gli animali da sempre, infatti avrei voluto fare il Veterinario, ho avuto ed ho cani, purtroppo nella vita di un cane c’è un solo padrone, mentre nella vita di un uomo ci sono più cani, sarebbe stato bello crescere e vivere tutta la vita con un solo cane; io avevo la mia Milangela che mi ha cambiato la vita, è per lei che ho deciso di scrivere questo libro.

Che emozioni e quali valori vorresti trasmettere ai lettori con il tuo libro?

Chi legge il libro conoscerà la tribolazioni e la dignità di una bambina, poi donna, fantastica, che con coerenza ed intelligenza sopravvive e realizza i suoi sogni. La morale che deve percepire chi legge è: mai arrendersi, anche se si è in ginocchio o se la luce in fondo al tunnel non si vede. Dedicato ai giovani che non si credono capaci di superare le difficoltà: Ania ce la fa e la sua determinazione le permette di diventare una donna speciale. Io lo so, perché ho avuto la fortuna di amarla, orgogliosa di averla avuta come madre.

Ti invito a sorridere… offro io

Cristina Lucernoni

C'era una Mamma - Intervista all'autrice Daniela Zepponi

22 Settembre 2021

Giaconi Editore al Salone Internazionale del Libro 2021

22 Settembre 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *