Ho scelto di scegliermi: a tu per tu con il poeta Matteo Pirro

Ho scelto di scegliermi: a tu per tu con il poeta Matteo Pirro

Matteo Pirro, poeta urban e dallo stile diretto, molto amato soprattutto dal suo vasto pubblico di Instagram; da dove attingi ispirazione per scrivere le tue poesie?

L’ispirazione si nasconde dentro le piccole cose, nei dettagli, non è altro che un particolare, è tutta una questione di quanto sei in grado di focalizzare la vita di tutti i giorni. L’ispirazione la trovi guardando ogni giorno le stesse cose ma indossando sempre occhi diversi.

La tua è una poesia schietta, senza troppi fronzoli, che parla diretta al cuore delle persone. C’è un segreto?

Non penso ci sia un segreto.
Però negli ultimi anni ho focalizzato il mio studio nella psicologia, ho approfondito diversi studi come la dipendenza affettiva e l’intelligenza emotiva, il controllo delle proprie emozioni e di quelle altrui.
Cerco di mettere nella mia scrittura la riconoscenza dell’altro, un po’ come scrivere davanti ad uno specchio, far riconoscere alle persone chi sono veramente, regalare all’altro un posto dove potersi sentire realmente a casa, senza alcuna paura, essere un rifugio, un riparo per chi non si sente al sicuro.

In molti versi parli di amore; cos’è per te questo sentimento?

Per me l’amore è trovare dentro se stessi
il coraggio di guardare oltre,
trovare la forza di combattere l’egoismo,
il possesso, il potere interiore.
Se ogni giorno riesci a combattere
queste cose, poi lo vedi, l’amore.
È lì, a portata di occhi.
E ti sorride come non ha mai fatto.

Il profilo IG dove Matteo Pirro condivide molti dei suoi pensieri e delle sue poesie:

https://www.instagram.com/_matteopirro_/?hl=it

 

Vivere per raccontare: quattro chiacchiere con Erika Mariniello

10 Febbraio 2021

Linea Verde: le telecamere di Rai 1 nel Punto del Pensiero

10 Febbraio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *