Il gatto con la coda rotta

di Maurice Béraudy


217 a. C. – 1369. Più di millecinquecento anni dividono i tre personaggi principali del romanzo storico: Annibale Barca, il console Caio Giulio Flacco Piceno e messer Bartolo, medico di Racanato. I loro destini sono legati da un mistero che si cela nel territorio dell’antica colonia romana di Potentia. Per svelarlo, Bartolo e i suoi amici dovranno affrontare un viaggio che li porterà a scoprire le bellezze e le peculiarità di alcuni dei luoghi più suggestivi delle Marche.

 15,00

About The Author

Maurice Béraudy

Maurice Béraudy

Maurice Pierre Marie Béraudy nasce ad Ancona il 3 agosto 1963, da padre francese e madre italiana. Passa gran parte della sua vita a Recanati, dove svolge anche i suoi studi, assorbendone l’atmosfera e le suggestioni umanistiche e appassionandosi alla letteratura di tutti i generi.
Dopo una parentesi come collaboratore di una rivista sportiva, decide di andare oltre scrivendo un romanzo.

Dopo il grandissimo successo del romanzo storico di esordio “Il domatore di ragni” (2010), a fine 2017 pubblica il suo secondo romanzo ambientato nelle Marche, "Il gatto con la coda rotta".