Michela Trovarelli

L’autrice, nata nel 1975, vive da sempre a Montelupone, un paese del maceratese. La famiglia, le amicizie e il calcio sono il baricentro del suo mondo, mentre la malattia è stata una tappa da raccontare.
Il libro “Un finale nuovo di zecca” è scritto a sei mani, Sonia Nigro e Matteo Morena, due giovani laureati in Scienze della Comunicazione, ne sono i coautori grazie a una minuziosa raccolta delle storie e delle sensazioni di anni intensi, impressi in modo indelebile nelle parole di un diario.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>