"Il domatore di ragni" diventa stesura teatrale per una tesi di laurea

"Il domatore di ragni" diventa stesura teatrale per una tesi di laurea

Il suo originalissimo lavoro gli è valso il 110 con la lode della commissione d’esame.

Elisa Accattoli, giovanissima studentessa recanatese ha brillantemente concluso il suo ciclo di studi sostenendo la tesi di diploma in analisi e stesura del testo teatrale ed applicazione scenografica all’Accademia delle Belle Arti di Macerata con un lavoro dal titolo “Dal romanzo alla stesura del testo teatrale”, grazie anche all’ausilio del relatore professor Pierfrancesco Giannangeli e del co-relatore professor Enrico Pulsoni.

La particolarità del lavoro presentato alla commissione è tutta nel romanzo scelto per la trasformazione in testo teatrale: il giallo medievale “Il domatore di ragni”, opera di esordio dello scrittore recanatese Maurice Béraudy, ambientata nella Recanati del 1366 e pubblicata dalla casa editrice indipendente Comunication Project.

Una scelta meditata quella di Elisa Accattoli che le ha permesso di trasformare un’opera letteraria minore, ma che ha ottenuto un ottimo consenso dai lettori, grazie al fascino della storia narrata ed alla perfetta ricostruzione storica del territorio, in un’opera teatrale dal finale aperto.

Un lavoro lungo, che ha coinvolto le colleghe di corso, alcuni figuranti tra cui lo stesso autore del romanzo e con un’accurata selezione dei luoghi, anche fuori regione, per riprodurre gli scenari teatrali.

Una tesi complessa ed originale, capace di valorizzare il territorio marchigiano e la sua cultura, è valsa la lode alla Dottoressa Elisa Accattoli.

"Di Normale Niente" - 20 febbraio, ore 18:30 - Circolo Arci Recanati

19 Febbraio 2015

PRIVATA, mostra collettiva itinerante, fa tappa a Milano

19 Febbraio 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *